Bagno piccolo? Ottimizza lo spazio con le nostre linee di mobili con solo 39 cm di spessore

Nelle case moderne capita spesso di avere il bagno di dimensioni ridotte in favore di camere o un soggiorno più grande e spazioso. Se capita così anche a te, non disperare perché oggi ci sono tante soluzioni salvaspazio che ti consentiranno di sfruttare questo spazio al meglio, rendendolo confortevole e accogliente come non ti aspetteresti. La strategia prevede innanzitutto di giocare sulla luce, cercando di favorirla in ogni modo, e poi di organizzare lo spazio in modo armonioso, ottimizzando lo spazio così da risparmiarne quanto più possibile.

Come si sfrutta la luce?

Se il bagno è piccolo è importante fare in modo che al suo interno la luce naturale presente possa diffondersi quanto più possibile. Se c’è una finestra, quindi, va sfruttata al massimo a partire da una tenda coprente sì, ma che faccia passare più luce possibile. Arredi sospesi e sanitari sospesi aiuteranno in questo intento consentendo il passaggio della luce anche nella parte bassa della stanza e dando quell’aria di leggerezza tipica di questo genere di arredi.

I colori delle piastrelle a terra, delle pareti, dei sanitari, dei mobili, sarebbe meglio fossero chiari per favorire la luce. Superfici lucide aiuteranno ancora di più a rifletterla nella stanza. Uno specchio allargherà lo spazio. I mobili più sviluppati in verticale sarà meglio metterli dalla parte opposta rispetto alla finestra in modo tale che non facciano ombra.

Ottimizzare lo spazio

La cosa migliore per sfruttare lo spazio bene e risparmiarne è quella di installare sanitari poco ingombranti e mettere in bagno mobili particolarmente ridotti in profondità. I sanitari più adatti ai bagni piccoli sono quelli in ceramica chiara sospesi a muro, che permettono alla luce di passare, danno un’aria di leggerezza ed essendo aderenti alla parete ingombrano poco. Di questi prodotti ce ne sono molti in commercio e si possono comprare ad ottimi prezzi da rivenditori specializzati specie online.

I mobili con spessore ridotto non sono facili da trovare, ma su questo portale ce n’è una vasta scelta. Modelli come la linea Urban, Urban Stone, Saturno presentano infatti modelli di arredobagno sospesi, quindi che fanno passare la luce, spessi solamente 39 cm. Una misura particolare che consente di avere tutto lo spazio necessario perché 39 cm non sono pochi, ma lasciare più spazio di movimento nella stanza.

Mobili per il bagno spessi 39 cm: tipologie e modelli

Il design moderno è quello che più si addice al risparmio di spazio che occorre in un bagno di piccole dimensioni. Le linee essenziali e regolari infatti, così pulite, consentono una gestione strategica dello spazio. I modelli sopracitati, ovvero il mobile arredo bagno Urban, il mobile arredo bagno Urban Stone, il mobile arredo bagno Saturno sono tutti in stile moderno, i primi due larghi 1 metro e il terzo solo 70 cm per i bagni più piccoli. In tutti i casi, se c’è lo spazio in larghezza può essere inserita anche una colonna pensile, per aggiungere spazio ai propri oggetti personali.

Anche se qualcuno potrebbe essere attratto dalle mensole a giorno, è bene sapere che di fatto riducono lo spazio a disposizione e per questo poco si sposano con un bagno piccolo. I cassetti soprattutto, ma anche gli armadietti invece consentono di contenere tante cose e avere il bagno ordinato.