Box doccia Walk In: l’ultima tendenza per il bagno di casa

Se è per te il momento di scegliere come arredare il bagno e ti stai chiedendo quali siano gli ultimi trend in fatto di design per la doccia, la risposta è: il box doccia walk in. Si tratta di un modello modaiolo peraltro molto comodo, apprezzato soprattutto da chi ama lo stile moderno e contemporaneo.

La cabina doccia walk in è una tipologia di doccia totalmente diversa dal solito, ha la peculiarità, infatti, di definire uno spazio che all’occhio resta aperto, ma che nella realtà è parzialmente diviso dal resto del bagno con una parete di vetro, che risulta tuttavia impercettibile.

Questo tipo di doccia può avere dimensioni variabili, ma in generale di sicuro è piuttosto spaziosa, essendo senza un lato. Finalmente, insomma, via le solite porte a scorrimento, a battente o a ventaglio difficili da pulire e ingombranti. La doccia walk in è comoda, quindi, oltre che elegante e di stile.

Installare una doccia walk in

A differenza di quanto qualcuno potrebbe pensare vedendola così elegante, installare una doccia di questo tipo è facile ed anche economico. Basta infatti acquistare il box doccia su e-shop come ImportForMe, comprando quindi direttamente dal produttore, per risparmiare moltissimo.

Comprando da rivenditori come questo, specializzati in questo tipo di prodotti, si ha la garanzia di acquistare qualcosa di qualità. Questo è indispensabile, perché benché di fatto si tratti di un modello tutto sommato semplice è importante che sia resistente e ben assicurato.

Per il resto i lavori di installazione sono davvero easy, specie se dietro al box già ci sono le piastrelle e non bisogna quindi occuparsi del rivestimento.

Qualcuno, guardando questo modello di doccia, potrebbe pensare che utilizzandola si schizzi dappertutto. C’è in effetti questo rischio, è inutile negarlo. È per questo che è importante progettare bene la doccia e installarla a dovere. Se questi passi sono ben fatti di fatto e se si studiano bene la pendenza della doccia e la posizione del soffione, il problema non vi sarà.

Quali sono i vantaggi di una doccia walk in?

  • È elegante e di stile nella sua semplicità ed essenzialità, capace di rendere l’ambiente bagno uno spazio di design contemporaneo.
  • La walk in è comoda e pratica da utilizzare: non ha sportelli d’ingresso e per quanto piccola sembra sempre spaziosa per via del lato libero.
  • Si adatta sia a bagni grandi, sia a bagni piccoli: tutto dipende da come si dispone il bagno.
  • I modelli sono diversi: si può installare ad angolo, fra due pareti o sfruttando una sola parete. Insomma il modello walk in è super versatile.
  • La doccia walk in si pulisce velocemente e facilmente rispetto ad ogni altro tipo di doccia! Si compone infatti di pochi pezzi, immediatamente accessibili.
  • La doccia così fatta è di solito considerata più sicura, sia per bambini che per anziani. Gli ostacoli, infatti, sono molti meno.

Gli svantaggi

  • Fuoriuscite di acqua possono esservi, anche se di solito progettando bene la doccia si tratta di piccoli schizzi.
  • Se si posiziona male lo scarico o la pendenza è scorretta si rischia di allagare il bagno.
  • Nei mesi invernali se il bagno non è ben riscaldato, si avverte più freddo qui rispetto a quando si usa un modello di doccia chiusa.