Com’è fatta e come si usa una cabina doccia idromassaggio?

Avere una cabina doccia ben accessoriata può permettere di rilassarsi e rigenerarsi oltre che prendersi cura dell’igiene del proprio corpo. Questo anche se le dimensioni del prodotto sono ridotte: rispetto ad un tempo, infatti, queste docce esistono di tante misure, modelli e tipologie per adattarsi alle esigenze di tutti e a spazi anche ridotti. La cabina doccia idromassaggio, diciamo, non è di certo più qualcosa per pochi e la possiamo trovare a casa anche di persone comuni.

Sempre nel passato se si pensava al relax domestico fornito dall’acqua si pensava subito alla solita vasca idromassaggio. Oggi però in un mondo dove i ritmi di vita sono molto più frenetici e gli spazi abitativi ridotti, sono molto più gettonate le docce. Questi straordinari prodotti frutto di una geniale ingegneria hanno tantissime funzionalità che possono rendere il momento della doccia a casa come una seduta in un centro benessere.

La cabina doccia idromassaggio: com’è fatta?

La doccia idromassaggio, nonostante le sue innumerevoli funzionalità, non appare come qualcosa di esteticamente ingombrante o fastidioso all’occhio, ma somiglia semplicemente ad una normale doccia magari un po’ più accessoriata. La forma e le dimensioni sono variabili cosicché si possa scegliere in base allo spazio a disposizione nel bagno che tipo di prodotto acquistare.

Il pannello dominante, disponibile in versioni più o meno sobrie ed i differenti materiali, cela idrogetti di vario genere capaci di generare anche calore, vapore, effetti d’acqua di vario tipo. Questi interessano il corpo lateralmente, puntando a zone differenti in base al programma impostato. Accanto al miscelatore ci sono la doccetta e/o il soffione come in una normalissima doccia. Quest’ultimo può avere forme e dimensioni differenti in base ai casi, ma di norma versa l’acqua verticalmente dall’alto verso il basso. Grazie alla fuoriuscita di acqua lateralmente e dall’alto è chiaro che è possibile fare terapie in doccia per ogni parte del corpo o sceglierne di generalizzate per una parentesi di benessere totale.

In base alle componenti si avranno differenti funzionalità. Le sedute interne, spesso presenti, permettono di usare la doccia in sicurezza e comodità, anche da parte di chi ha difficoltà.

Come si utilizza la doccia idromassaggio?

Grazie alla cabina doccia multifunzionale idromassaggio è possibile fare la balneoterapia nell’intimità di casa propria. Il momento ideale per utilizzarla dipende dalle esigenze di ognuno. Nella maggior parte dei casi si fa una bella doccia massaggiante prima di andare a letto o appena tornati a casa dal lavoro per rilassarsi e lavare via lo stress di dosso, ma c’è anche chi decide di farla al mattino per partire con la carica giusta o chi sfrutta ogni momento libero indipendentemente dal momento del giorno.

Essendo che non ci vuole grande preparazione per usare la cabina idromassaggiante è possibile goderne praticamente sempre anche ogni volta che ci si fa una normalissima doccia. Visto che l’acqua scorre via e non ricircola come nella vasca, è possibile utilizzare senza alcun problema prodotti come shampoo o docciaschiuma. È scelta individuale anche il tipo di programma di relax da farsi: perché dipende se la persona in quel momento vuole solo rilassarsi e fare un massaggio generalizzato o se intende farsi una terapia mirata. In base al modello di cabina doccia idromassaggio si potranno avere diversi programmi e funzionalità.