Come scegliere la migliore casetta da giardino prefabbricata

La casetta prefabbricata da giardino è negli ultimi anni uno dei prodotti più acquistati, con le vasche idromassaggio da esterno e i barbecue a gas. I vantaggi infatti di possederne una nel proprio spazio esterno sono innumerevoli. Questo prodotto, infatti, si può usare 365 giorni l’anno perché d’estate permettono di avere uno spazio al coperto fresco in cui godersi l’estate, anche nelle giornate di pioggia; d’inverno consentono di stare “fuori” senza tuttavia rimanere al freddo. La casetta da esterno è un po’ il completamento di un giardino di proprietà e la si può adibire a diverse funzioni diverse.

Non è solo uno spazio in più in cui sistemare materiali, ma un vero e proprio ambiente polifunzionale adatto a diventare un laboratorio per i propri lavoretti, una cuccia per i propri amici a quattro zampe, uno salotto con vista sul giardino, uno spogliatoio per una piscina o un campo per lo sport privato, una sala giochi per i bimbi di casa, un ufficio, una depandance per gli ospiti oppure una piccola spa con la sauna e la vasca idromassaggio. Sul mercato prodotti di questo tipo ce ne sono oggi moltissimi, per questo scegliere non è sicuramente facile, vediamo quali sono però le caratteristiche a cui non bisogna rinunciare, nonché le più ricercate.

La casetta prefabbricata da esterno perfetta

Dimensioni

Uno dei primi elementi da tenere in considerazione quando parliamo di casette prefabbricate da esterno sono sicuramente le dimensioni. È ovvio che ognuno dovrà adeguarsi allo spazio che ha a disposizione, però sappiate che in linea di massima per poter avere uno spazio da utilizzare senza troppi problemi sarà il caso di scegliere qualcosa che sia almeno 7-8 mq. Non è un caso se le casette più diffuse sono quelle da 9 mq, abbastanza grandi per essere confortevoli, ma non troppo ingombranti.

Materiali

L’occhio vuole ovviamente la sua parte, ma non bisogna sottovalutare la qualità dei materiali e la praticità del prodotto. Belle e comode sono, per esempio, le casette in resistente acciaio che presentano su un lato delle belle vetrate. Se sono di qualità il vetro sarà termico temperato ed, in generale, vi sarà una buona isolazione del tutto (con lana cotta per esempio) consentirà un perfetto utilizzo tutti i giorni dell’anno, in ogni stagione. Il pavimento più ricercato è quello in pvc perché è antiscivolo e rimane bello come nuovo praticamente per sempre.

Strutture pratiche

Le vetrate consentiranno di non solo di vedere l’esterno, ma anche di rendere l’ambiente luminoso, risparmiando così energia. È chiaro comunque che una buona casetta sarà dotata della predisposizione per avere l’elettricità! Le migliori hanno addirittura la predisposizione per la pompa elettrica e lo scarico dell’acqua, per mettere un lavabo o anche una piscinetta. Una porta battente sarà utile per arieggiare o uscire all’esterno comodamente. Delle grondaie consentiranno di convogliare le acque piovane, visto che la struttura resterà esposta alle intemperie: i modelli più moderni le hanno nascoste nei montanti.

Queste elencate sono sicuramente le caratteristiche più ricercate per prodotti come le casette prefabbricate da esterno, ma è chiaro che poi ognuno può avere le proprie esigenze. Quello che si raccomanda è di non scendere troppo a compromessi per quanto riguarda la qualità, anche se il prezzo si abbassa. Il motivo è molto semplice: si tratta di prodotti che comunque hanno un certo costo e che rimangono esposti alle intemperie per lungo tempo. Un buon prodotto potrà durare a lungo, un cattivo prodotto, fatto male o con materiali scadenti, sarà da sostituire in un paio di anni.