Grigliata con gli amici: come organizzarsi al meglio con il barbecue

È ormai iniziato il countdown per il tanto sperato ritrovo con gli amici. Da lunedì 18 maggio pare si ripartirà con il secondo step di questa Fase 2 e ci si muoverà con maggiore libertà e senza autocertificazione. Con la bella stagione e l’emozione di ritrovare i sorrisi degli amici tornerà un po’ di normalità finalmente, anche se è chiaro che non bisognerà abbassare la guardia incoscientemente. Probabilmente con la settimana prossima ci sarà un boom di grigliate home made.

Visto che di fatto non saranno in tanti a fidarsi ad andare in luoghi pubblici come ristoranti e locali, sarà preferito da tanti il ritrovo in giardino per gustare insieme una buona grigliata, mangiare con calma e brindare alla libertà ritrovata.

Premesso che è comunque il caso di trovarsi con persone che sono state rispettose della quarantena per poter così sentirsi al sicuro di fare un pranzo in compagnia senza paure. Se la norma provvederà di indossare le mascherine sarà meglio venga fatto. Come organizzarsi per una grigliata con tante persone? Cerchiamo di rispondere a questa domanda.

Grigliata fra amici: organizzazione dello spazio all’aperto

È opportuno che per le grigliate quest’anno si organizzi bene lo spazio esterno prevedendo ampio spazio “vitale” per ogni commensale. È opportuno, quindi, prendere un tavolo aggiuntivo magari per posti a tavola larghi. In commercio ci sono tavoli pieghevoli che hanno un costo molto basso per rispondere a questa esigenza. Un tavolo in più è, appunto, per allargare i posti e non, come qualcuno potrebbe essere tentato a fare, per invitare più persone.

È importante che ognuno utilizzi bicchieri e stoviglie propri, senza scambi. Ecco che quindi per il bicchiere ad esempio, la cosa che più è facile scambiare, si opti per dei segnabicchiere o, se non si possiedono, è possibile scrivere il nome con un pennarello apposito. Con l’alcol poi si laverà via in un attimo. In questo modo si potrà stare un po’ più tranquilli.

Il barbecue

Il cuore della grigliata fra amici è naturalmente il barbecue. Questo dovrà essere sufficientemente grande per poter cuocere tanta carne, pesce o verdure (in base ai gusti) per il numero di persone invitate al banchetto. I modelli migliori sono i barbecue a gas che riescono a tenere la temperatura giusta anche per lungo tempo. In un attimo il barbecue a gas è caldo e rovente per iniziare il pranzo.

Con il barbecue a gas GPL metano è possibile regolare l’intensità del calore così da modificarla in base al tipo di pietanza: sarà così tutto cotto perfetto e gustoso. Se il barbecue ha l’affumicatore, ancora meglio perché il cibo risulterà così più leggero, dal momento che il grasso finirà direttamente sulla fiamma, e la carne più tenera.

Il grande vantaggio dei barbecue a gas è che spesso sono provvisti di ruote, in tal modo è possibile spostarli dove si vuole, così da cambiare in base al vento, per esempio, o mettendoli via quando non li si utilizza. A differenza di quanto si potrebbe pensare questo genere di prodotti, specie online, costano molto poco nonostante le grandi prestazioni.