I barbecue a gas, verità e miti: quello che devi sapere sulla sicurezza

Il tipo di barbecue oggi più acquistato, visti i grandi vantaggi che ha rispetto a tutti gli altri, è sicuramente quello a gas. Il barbecue che funziona con il gas permette infatti di ottimizzare gli spazi in base alla propria disponibilità, di avere a disposizione diverse funzionalità e permette di grigliare velocemente. Il grande dubbio legato a questo tipo di prodotto è la questione sicurezza: chi non conosce bene il prodotto si chiede infatti se barbecue con il gas siano sicuri o meno.

Questo sia per il fatto che si crea un fuoco “vicino” a una bombola di gas, sia per quanto riguarda la qualità della cottura con il gas (come la legna, si dice lascia il suo aroma, lo farà anche il gas?). In realtà si tratta di paure infondate, ma vediamo nel dettaglio.

Sicurezza e gas

Il barbecue a gas, se è di qualità, è sicuramente sicuro. Se infatti la struttura è solida e ben progettata e se i materiali con cui è costruito il gas sono buoni, allora non ci saranno pericoli. In commercio esistono diversi modelli, ma, come si può immaginare, non sono tutti uguali. Per questo motivo è importante scegliere non solo in base alla forma, alla dimensione, al numero di fuochi, ma anche in base alla sicurezza: è fondamentale selezionare solo prodotti sicuri.

Come si riconosce un prodotto sicuro? La classica forma a carrello è perfetta per spostare il barbecue in maniera facile ed il freno per le ruote permette di mantenerlo fermo e immobile dove si è deciso. Un vano per la bombola permetterà di tenerla salda e protetta dai raggi solari. Per la zona dei fuochi un buon costruttore avrà adoperato sicuramente l’acciaio inox o al massimo la ghisa che sono materiali di qualità, certificati e ben resistenti al calore e al contatto con generi alimentari. Fessure di ventilazione correttamente disposte permetteranno al barbecue di non surriscaldarsi durante l’utilizzo.

Pro e contro del prodotto

Alla luce di quanto sopra detto è facile quindi capire che il barbecue a gas è un prodotto sicuro se di qualità, elemento che si affianca a tutti gli altri vantaggi che possiede. Primo di tutti la facilità d’uso: non serve avere infatti grandi competenze per utilizzarlo perché i comandi sono pochi ed elementari. Per fare una grigliata con esso basta pochissimo tempo, cosa che non si può certo dire dei barbecue a legna. Con i prodotti a gas il fumo e gli odori generati sono molti meno, quindi si tratta di un prodotto perfetto anche se non si abita in una zona isolata.

Anche per quanto concerne la pulizia, i barbecue a gas sono più pratici: si lavano facilmente e con pochi prodotti, specie se si effettua quantomeno una pulizia rapida subito dopo ogni utilizzo. Il gas poi, rispetto alla legna, costa meno e si trova più agevolmente. È chiaro tuttavia che bisogna essere sicuri di avere gas nella bombola! L’unico limite reale di questi barbecue è rappresentato dal prezzo, abbastanza elevato, ma è un problema facilmente risolvibile acquistandolo nel posto giusto. Online, direttamente dal produttore è sicuramente il metodo migliore per comprare un buon barbecue a gas, senza spendere tanto.