Mobile arredo bagno: soluzioni salvaspazio e di design per la tua casa

I mobili per il bagno sospesi: il lavabo, la colonna, i sanitari sono oggi la scelta preponderante. Non solo per chi ha un bagno piccolo e cerca soluzioni salvaspazio, ma anche di chi ama i design semplici e moderni. Gli arredi sospesi sono comodi sotto tanti punti di vista.

Innanzitutto si possono pulire sotto e per giunta senza fare granché fatica, visto che di solito lo spazio che intercorre fra il pavimento ed il mobile/sanitario è sufficiente per passare tranquillamente con scopa o aspirapolvere. In secondo luogo permettono di creare un’atmosfera molto gradevole e luminosa: la leggerezza che risulta subito all’occhio, si completa con un’effettiva maggiore quantità di luce che circola nello spazio. Se per giunta si scelgono colori chiari: legni chiari, bianco o un bel legno lucido chiaro, l’effetto si moltiplica.

Soluzioni salvaspazio e di design: strategie      

Nel caso questi prodotti vengano adottati per la loro capacità salvaspazio è opportuno bilanciare bene la scelta degli elementi. Può essere per alcuni preferibile, per esempio scegliere un lavabo più ridotto, lasciando lo spazio per una colonna pensile a lato per aumentare lo spazio per riporre le proprie cose. Le colonne bagno a sospensione sono di solito strette ed alte, capaci con poco ingombro di fornire grande spazio in profondità ed in altezza.

All’occhio il fatto di avere un set completo fatto dal mobile lavabo, la colonna in coordinato e la specchiera rende l’atmosfera equilibrata e di stile, qui puoi consultare una guida.

È consigliabile, in generale, scegliere soluzioni, sia per le colonne, sia per i mobili lavabo, adottare le chiusure a sportello. I mobili a giorno, cioè con la scaffalatura a vista, aperta, sono di fatto difficili. Questo perché devono essere tenuti molto ordinati, per non rendere l’atmosfera caotica, e vanno puliti spesso perché ovviamente, essendo aperti, tendono a favorire l’accumulo di polvere.

Come si installano correttamente i mobili bagno sospesi?

Il modo migliore per risparmiare sull’acquisto e l’arredo dei mobili bagno è quello di comprare online direttamente dai fornitori, come su ImportForMe, e poi provvedere da sé all’installazione. Il mobile non arriva smontato, ma montato direttamente e comodamente dalla fabbrica. Di fatto installarlo non è difficile, basta avere gli strumenti giusti come un buon trapano ed un righello per poter prendere bene le misure. L’allacciamento idraulico è elementare o comunque un professionista può occuparsi solo di quello.

L’altezza giusta di solito prevede il bordo del lavabo a 85-87 metri da terra. Se gli utilizzatori sono alti anche 90 cm o, al contrario, se di bassa statura 80-82 cm. La colonna andrà installata di conseguenza: nella maggior parte dei casi mobile lavabo e colonna (se alta) saranno alla medesima altezza. Se invece è una colonna media o bassa si allineerà magari con il lato superiore della specchiera. Nulla vieta ovviamente di installare la colonna ad un’altezza indipendente in base alle proprie esigenze. L’unica cosa a cui bisogna prestare attenzione è la direzione di apertura dello sportello della colonna. Di solito il lato d’apertura è quello verso specchio e lavabo. Se la colonna è a destra del tutto sarà quindi il lato sinistro, altrimenti, se è a sinistra, il destro.