Mobili bagno: perché spendere una follia quando ce ne sono di qualità al giusto prezzo?

Quando è il momento di scegliere i mobili per il bagno o di qualunque altro ambiente di casa non bisogna muoversi solo in base al gusto personale, ma bisogna considerare lo stile e anche il budget. Per determinati ambienti più sottoposti ad usura è sempre opportuno valutare la qualità di quanto si acquista: il bagno è di certo uno di questi ambienti.

Ogni giorno si trascorre tempo in bagno, ci sono acqua e umidità ed esso non deve essere solo bello da vedere, ma anche specialmente pratico da utilizzare. I prodotti oggi a disposizione per arredare il bagno sono innumerevoli: rispetto al passato, infatti, questo spazio si è di certo nobilitato agli occhi delle persone e di conseguenza molta più attenzione è dedicata ad esso da parte di designer, arredatori, aziende che producono mobili.

Partire con il piede giusto: scegliere la qualità

Anche se è chiaro che l’occhio vuole la sua parte, non bisogna di certo dimenticare che arredi, sanitari e complementi nella stanza da bagno hanno compiti ben precisi e che devono di conseguenza essere di qualità. Se un tempo per avere qualità era necessario andare dal rivenditore di zona, che però faceva i prezzi un po’ a suo modo ed erano troppo elevati, oggi la concorrenza ha fatto sì che sia possibile prendere mobili per il bagno anche a prezzi convenienti senza dover scendere a compromessi per quanto riguarda la qualità.

La differenza l’ha fatta molto internet: di fronte ad un ventaglio di articoli pressoché infinito, i prezzi si sono abbassati e senza andare fisicamente in negozio l’utente può in pochi click ordinare quanto gli occorre con la garanzia di avere qualità e prodotti che arrivano comodamente a casa propria. L’unica cosa a cui bisogna fare attenzione è quella di leggere bene le descrizioni: i materiali con i quali sono fatti i mobili, le misure, le peculiarità. In questo modo non si avranno sorprese e tutto quadrerà in maniera perfetta.

Come si scelgono i mobili giusti

Per fare la scelta giusta nella scelta dei mobili del bagno è importante prendere in considerazione l’arredamento di tutta la casa perché il buongusto vuole che vi sia ovviamente un filo conduttore. Una riflessione va fatta anche riguardo alla funzione di quello specifico bagno: è quello personale accanto alle stanze da letto o il bagno anche per gli ospiti? Chi userà il bagno e cosa vi sarà all’interno dei mobili?

Un buono studio va fatto anche riguardo alla luce che è un elemento fondamentale. Nella scelta dei colori, degli arredi, della loro disposizione e della tipologia bisognerà pensare alla resa in termini di luce: è importante sfruttare, se presente, al massimo la luce naturale o comunque posizionare bene i punti luce.

Per lo stile moderno, che è quello che va per la maggiore per i bagni oggi si potrebbero scegliere sanitari e mobili sospesi, comodi sotto diversi aspetti pratici, poco ingombranti e molto “ariosi”. In base allo spazio a disposizione e alle necessità si sceglieranno mobili con tanti scomparti, con cassettoni o ante, colonne. Immancabile lo specchio!