Piscine nuoto controcorrente: cosa sono, come funzionano e perché comprarle

Avete mai pensato di unire il relax all’attività sportiva? Non sarebbe magnifico? A differenza di quanto potreste pensare è possibile acquistare un prodotto che soddisfi entrambe queste esigenze. Gli appassionati del nuoto possono infatti oggi dotarsi di una mini-piscina con il nuoto controcorrente.

Queste piscine consentono di godere a pieno dei propri spazi esterni grazie alla loro duplice funzione. Da una parte si può avere uno specchio d’acqua dove rilassarsi, fare quattro chiacchiere o dove i bambini possono divertirsi un po’. Dall’altra, quando si desidera, è possibile attivare la funzione nuoto controcorrente per fare la propria attività sportiva.

Il nuoto è uno sport completo che fa bene a tutto il corpo, consente di distendere i muscoli e restare in forma. In estate soprattutto è molto gradevole anche perché essendo le temperature alte lo si fa comunque volentieri. Diciamo che il nuoto è l’unico sport gradevole durante la stagione estiva.

Oltre all’utilità e alla comodità bisogna inoltre aggiungere che le piscine da esterno, anche quelle controcorrente, sono prodotti molto belli da vedere che possono arricchire il proprio spazio esterno, rendendolo una vera e propria oasi di piacere.

Come funzionano le piscine per il nuoto controcorrente?

Queste piscine sono di solito di dimensioni un po’ più grandi rispetto al solito perché ovviamente devono consentire l’utilizzo in movimento della persona che nuota. Con delle bocchette particolari e un elettro-pompa particolare (monofase o trifase) che erogano il flusso d’aria dalla parte frontale si genera una spinta che consente di nuotare stando fermi.

Il flusso d’aria è regolabile cosicché si può generare una corrente più o meno intensa così da adattarla al proprio tipo di allenamento. È possibile così sia fare una sessione di nuoto continuativa e regolare, o anche alternare ritmi differenti per un allenamento più variegato.

Le piscine per il nuoto controcorrente sono dotate spesso anche delle funzionalità per il relax e il benessere. Ecco che quindi c’è la funzionalità idromassaggio, la cromoterapia e tutto quanto può consentire di creare una piccola spa domestica tutta per sé. Alcuni modelli permettono di avere separate le due parti della piscina, cioè c’è una parte per il relax e una per l’attività sportiva.

I vantaggi di una piscina controcorrente

I vantaggi di avere una piscina con la funzionalità per il nuoto controcorrente sono tanti. Innanzitutto la salute. Grazie a una piscina di questo tipo è possibile fare sport o dimagrire, se si ha questo obiettivo, o si possono risolvere problemi di postura, ad esempio. In base alle esigenze del singolo si potrà fare un allenamento specifico. A fare la differenza sarà ovviamente anche la costanza. Con il sistema controcorrente regolabile, comunque, si potrà diversificare come si crede di volta in volta o fare variazioni durante uno stesso allenamento.

Grandi benefici ci sono anche per la mente. Con lo sport infatti si eliminano scorie e tossine e si producono invece endorfine. Oltre al vantaggio di mantenere in forma il corpo, quindi, si favorisce il benessere della mente.

Il grande vantaggio delle mini piscine con il nuoto controcorrente è che i modelli in commercio oggi non sono più costosi come un tempo ed è possibile quindi per chiunque acquistare un prodotto di questo tipo. Soprattutto comprandolo online i prezzi sono infatti davvero molto vantaggiosi. L’installazione è semplice, basta avere spazio e gli attacchi alla corrente elettrica e al sistema idraulico.