Sanitari sospesi: quando anche l’occhio vuole la sua parte!

Arredare il bagno oggi come oggi è considerato importante come arredare qualunque altro locale di una casa. Il bagno, per anni uno spazio in secondo piano all’interno della stessa, è oggi invece un ambiente nobile considerato anzi importante perché non è solo uno spazio per sé stessi, ma anche atto ad offrire servizio anche agli ospiti che arrivano a casa. L’occhio quindi vuole la sua parte anche in questa stanza, ma senza che ma si perdano di vista la funzionalità e la praticità.

Arredare un bagno nel 2020 in maniera tale che sia elegante e chic ma allo stesso tempo funzionale, non è difficile per due motivi: il primo è che nel 90% dei casi l’ambiente viene arredato in uno stile moderno che, data la semplicità, è facile da ricreare; il secondo è che oggi in commercio ci sono tantissimi sanitari e arredi per i bagni, di tutti i colori, misure, tipi possibili.

Scelta quasi certa se si intende arredare un bagno con eleganza e design sono i sanitari sospesi, capaci di conciliare l’estetica con la praticità sotto diversi punti di vista.

Un bagno moderno di design: arredi e sanitari sospesi

La stanza da bagno è il luogo dove ci si regalano momenti di relax, ma anche dove ci si prepara di fretta e furia al mattino per uscire puntuali. È un locale, quindi, che deve essere ben strutturato, ma anche gradevole. Fondamentali sono quindi lo spazio e la luce, cose che con i sanitari sospesi sono di certo migliori che con qualunque altro modello. Il fatto di essere sollevati rispetto al pavimento permettono di far passare molta più luce, facendola riflettere anche al di sotto di essi: l’ambiente sembra quindi più luminoso, leggero, respirabile.

L’aggancio direttamente alla parete di questi tipi di sanitari permette di risparmiare circa una decina di centimetri in profondità rispetto al classico modello tradizionale, il che vuol dire: più spazio per muoversi. I modelli di sanitari sospesi oggi sono tanti e diversi e per questo li si può combinare come si crede, integrandoli anche in stili diversi dal moderno o mettendoli accanto a materiali inaspettati.

Quando l’estetica si sposa con la praticità

Se è indubbio che i sanitari sospesi siano belli è chiaro che così tante persone oggi li scelgono anche per la praticità. I sanitari sospesi sono molto comodi da gestire, infatti, in termini di pulizia. Essendo rialzati dal pavimento permettono di pulire a terra senza dover aggirare ostacoli. L’aderenza alla parete limita fortemente superfici, collegamenti e tubature dove tende ad accumularsi la polvere e difficili da raggiungere. Una migliore e più facile pulizia garantisce una maggiore asetticità dell’ambiente, cosa necessaria in un luogo così intimo e delicato.

I sospesi sono inoltre sanitari molto più silenziosi rispetto ai vecchi modelli, cosa che può essere comoda per chi abita accanto ad altri o se si è in tanti in casa, specie di notte. A differenza di quanto qualcuno potrebbe pensare, anche essendo agganciati alla parete sono molto solidi e resistenti a pesi importanti. Le staffe all’interno del muro sono infatti ben studiate e solide per durare a lungo.