Sauna da esterno: per allestire un’oasi all’aperto preziosa e rilassante

Se stai riorganizzando il giardino e desideri creare un’oasi tutta per te all’aperto dove vivere momenti preziosi, allora potresti pensare di installare nel tuo spazio esterno una sauna da esterno. Per farlo, a differenza di quanto potresti pensare, non ti occorrono chissà quali metrature, è possibile infatti scegliere un modello ridotto, ma che ti consentirebbe comunque di godere di tutti i vantaggi di una sauna da esterno. Trovato quindi un angolino per il tuo relax ed essendoti assicurato che vi sia una presa per l’alimentazione elettrica puoi acquistare la tua sauna ed installarla anche in autonomia, iniziando a goderti così la tua sauna.

La sauna da esterno è un ambiente dove rifugiarsi per godere di un po’ di relax e curare la propria salute, senza dover necessariamente recarsi in una vera e propria spa. Tradizionalmente la sauna è un ambiente con le pareti in betulla, riscaldato da un fuoco alimentato a legna o a carbone. Oggi come oggi, però, la maggior parte delle persone scelgono di optare per una sauna a infrarossi. Perché la si gestisce più rapidamente e non richiede una lunga preparazione prima di assaporare il gusto di una sauna.

La sauna a infrarossi perché sceglierla

La sauna a infrarossi si presenta come una struttura di solito in legno bella da vedere oltre che piacevole da avere. La forma è quella di una cabina a casetta in legno, materiale che si trova anche nella copertura all’interno e che ricorda proprio le tradizionali saune finlandesi. La metratura può essere anche ridotta, per questo, come detto, chiunque quasi può installare una sauna di questo tipo nel proprio giardino, anche se non è enorme.

Una radio all’interno a cui è possibile collegare i propri dispositivi tramite usb consente di rilassarsi ascoltando le proprie hit preferite. I modelli migliori hanno ovviamente il pannello di controllo all’interno, così da regolare tutti i programmi, la musica, le luci comodamente senza dover uscire all’esterno. Una comoda seduta fa il resto: basta entrare e chiudere gli occhi, rilassandosi e sapendo che si sta facendo bene al proprio corpo.

I vantaggi della sauna infrarossi

Le saune a infrarossi sono oggi sicuramente le più scelte non solo per via della maggior praticità di gestione e per i prezzi vantaggiosi, ma perché si tratta di una tecnologia di ultima generazione che permette di godere dei vantaggi di una sauna più tradizionale, senza tuttavia dover sottostare a tempi lunghi o senza dover essere continuamente alle prese con la manutenzione. Come una normalissima sauna, anche quella a infrarossi favorisce la sudorazione, fa bene per l’ossigenazione della pelle e alla circolazione sanguigna, nonché all’apparato respiratorio, al metabolismo, al sistema immunitario.

Il vantaggio della sauna infrarossi rispetto alla finlandese classica, è che pur con simili effetti si evita di doversi sottoporre ad elevatissime temperature. Il funzionamento infatti consente di scaldare il corpo in profondità, arrivando a muscoli ed articolazioni, pur senza patire troppo il caldo. Il caldo è meno secco e non diffuso, ma localizzato in determinate aree della sauna e del corpo. La temperatura massima a cui si arriva con una sauna a infrarossi è 60 gradi centigradi, quindi di sicuro è più sopportabile. Anche per questo è possibile permanere nella sauna anche 30-35 minuti.