Sostituire una vecchia vasca con una bella doccia: costi e vantaggi

La sostituzione della vasca con una doccia è una delle ristrutturazioni più richieste oggi per i bagni. I vantaggi di questo tipo di intervento sono tanti ed evidenti.

Con la doccia l’ambiente è più spazioso

Primo fra tutti il fatto di rendere l’ambiente più spazioso. La vasca è infatti sicuramente più ingombrante ed all’occhio riempie l’ambiente in maniera certo più consistente, anche se la persona sceglie poi di riempire lo spazio occupato dalla vasca con una grande doccia. Normalmente comunque chi decide per questo genere di operazioni opta per l’installazione di un piatto doccia di dimensioni normali o che comunque non superano 1,20 m di larghezza: in ogni caso, quindi, lo spazio è di certo inferiore.

La doccia è più comoda, veloce, sicura

Un altro grande vantaggio di ristrutturare il bagno sostituendo la vasca con la doccia è quello di rispondere maggiormente alle esigenze di una società moderna dove si è sempre di corsa e che ha bisogno di praticità. Fare il bagno in vasca è in tutti i casi di certo meno pratico e veloce di lavarsi in una doccia ed è di fatto anche meno sicuro se pensiamo a persone che potrebbero avere qualche difficoltà, come anziani o bambini.

La doccia può essere anche rilassante e terapeutica

Anche se la doccia la si può fare rapidamente ed ha indubbiamente una funzione più pratica, non significa tuttavia che essa non possa essere luogo per prendersi cura di se stessi e rilassarsi. Nulla impedisce, infatti, di sostituire la vasca non con un box doccia normale, ma con una bella cabina doccia idromassaggio. Con un prodotto di questo tipo è possibile creare in sostanza una piccola spa personale tutta per sé, nella quale rilassarsi e prendersi cura del proprio corpo, della propria pelle e della propria salute. Questo anche senza, volendo, occupare molto spazio.

Sostituire la vasca da bagno con una doccia: quanto costa?

Nella maggior parte dei casi per fare questo genere di interventi si contatta una ditta specializzata. Non è detto però che sia sempre necessario rifornirsi dalla stessa per i prodotti da installare ed, anzi, alcuni professionisti preferiscono che sia il cliente ad acquistare il piatto doccia ed il box, o la cabina doccia idromassaggio, cosicché rispondano esattamente a quanto cerca. La sostituzione è normalmente rapida e poco onerosa in termini di lavoro artigianale. È chiaro, tuttavia, che ogni professionista ha il suo tariffario. La cosa migliore è chiedere un preventivo in modo tale da non avere brutte sorprese.

Acquistando da sé i prodotti da installare, cioè il piatto doccia ed il box doccia, direttamente da produttore è ovvio si spende molto meno rispetto ad acquistarlo da un rivenditore in negozio, anche senza dover rinunciare all’alta qualità. Il solo lavoro del tecnico si aggira intorno ai 400 euro. Sarebbe importante per un lavoro ben riuscito avere delle piastrelle di rivestimento uguali a quelle presenti nel bagno. In alternativa è consigliabile sostituire l’intera parte della zona doccia, cosicché il tutto appaia come una scelta ponderata. L’opera muraria da piastrellista ha ovviamente ulteriori costi.